Pubblicato
Ultimo aggiornamento
tempo di lettura

Bollettino IACM del 2 gennaio 2022

Authors

🏷️ Scienza/Umana — L'uso medico della cannabis può essere utile nell'epilessia grave resistente al trattamento

In 10 bambini con epilessia resistente al trattamento, una serie di estratti interi di cannabis sono stati efficaci nel ridurre la frequenza delle crisi. I ricercatori di DrugScience, Londra, del Dipartimento di Scienze del Cervello dell'Imperial College di Londra, Londra, e della London School of Economics and Political Science, Regno Unito, hanno riportato i risultati nel British Medical Journal Paediatrics Open. I partecipanti sono stati reclutati da due associazioni di beneficenza che sostengono i bambini che usano la cannabis medica per trattare le loro epilessie. I regimi di dosaggio individuali sono stati determinati dai medici.

La frequenza delle crisi in tutti i 10 partecipanti è stata ridotta dell'86% senza eventi avversi significativi. I partecipanti hanno ridotto l'uso di farmaci antiepilettici da una media di sette a uno dopo il trattamento con cannabis medica.

Zafar R, Schlag A, Phillips L, Nutt D. Medical cannabis for severe treatment resistant epilepsy in children: a case-series of 10 patients. BMJ Paediatrics Open 2021;5:e001234.

🏷️ Scienza/Umana — Il CBD in aggiunta al THC nelle sigarette di cannabis riduce l'ansia mantenendo effetti soggettivi positivi

Rispetto al fumo di una varietà di cannabis a dominanza di THC, una varietà con uguali quantità di THC e CBD ha portato a meno paranoia e ansia con simili livelli di effetti positivi. Questo è il risultato di uno studio su 159 consumatori regolari di cannabis condotto dai ricercatori del Dipartimento di Psicologia e Neuroscienze dell'Università del Colorado a Boulder, USA. I partecipanti sono stati assegnati in modo casuale alla somministrazione di uno dei tre chemiovar (THC-dominante: 24% THC, 1% CBD; THC+CBD: 9% THC, 10% CBD; CBD-dominante: 1% THC, 23% CBD). I partecipanti potevano consumarne quanta ne volevano.

Sono stati esaminati prima, immediatamente dopo e 1 ora dopo la somministrazione del ceppo loro assegnato. I partecipanti che hanno usato le varietà a dominanza di CBD e THC + CBD avevano significativamente meno THC e più CBD nei campioni di sangue rispetto ai partecipanti che hanno usato la varietà a dominanza di THC. Inoltre, il ceppo THC + CBD era associato a livelli simili di effetti soggettivi positivi, ma significativamente meno paranoia e ansia, rispetto al ceppo a dominanza di THC.

Gibson LP, Karoly HC, Ellingson JM, Klawitter J, Sempio C, Squeri JE, Bryan AD, Bidwell LC, Hutchison KE. Effects of cannabidiol in cannabis flower: Implications for harm reduction. Addict Biol. 2022;27(1):e13092.

🏷️ Scienza/Animale — Il CBD inibisce la crescita del glioblastoma alterando il microambiente tumorale tra gli altri meccanismi

In un modello murino di glioblastoma, un cancro al cervello difficile da trattare, il CBD ha dimostrato di inibire la crescita del tumore attraverso diversi meccanismi. I risultati dei ricercatori del Dental College of Georgia della Augusta University, USA, sono stati pubblicati nella rivista IACM Cannabis and Cannabinoid Research.

I loro risultati hanno mostrato che l'inalazione di CBD era in grado non solo di limitare la crescita del tumore, ma anche di alterare le dinamiche del microambiente tumorale. Inoltre, c'erano segni che il CBD promuoveva la risposta immunitaria al cancro. Gli autori hanno scritto che "i nostri nuovi risultati supportano il possibile ruolo terapeutico del CBD per via inalatoria come un efficace, relativamente sicuro e facile da somministrare per il trattamento del GBM".

Khodadadi H, Salles ÉL, Alptekin A, Mehrabian D, Rutkowski M, Arbab AS, Yeudall WA, Yu JC, Morgan JC, Hess DC, Vaibhav K, Dhandapani KM, Baban B: Inhalant Cannabidiol Inhibits Glioblastoma Progression Through Regulation of Tumor Microenvironment. Cannabis Cannabinoid Res. 2021 Dec 16. [in stampa]

Notizie in breve

🌐 USA — Il NIDA riporta una forte diminuzione dell'uso di droghe illecite nell'ultimo anno tra gli adolescenti

"La percentuale di adolescenti che riferiscono l'uso di sostanze è diminuita significativamente nel 2021. (...) In linea con i continui cali a lungo termine nell'uso di molte sostanze illecite tra gli adolescenti precedentemente riportati dal sondaggio Monitoring the Future, questi risultati rappresentano la più grande diminuzione di un anno nell'uso complessivo di droghe illecite riportato da quando il sondaggio è iniziato nel 1975."

National Institute on Drug Abuse del 15 dicembre 2021

🌐 Thailandia — Il paese intende legalizzare tutti i prodotti derivati dalla cannabis con un contenuto di THC inferiore allo 0.2%

La Thailandia intende legalizzare tutte le parti della pianta di cannabis il prossimo anno, rendendo la pianta pienamente utilizzabile per scopi commerciali. Una volta che la nuova lista entrerà in vigore, tutti i prodotti di cannabis come olio, sapone, cosmetici e integratori, che normalmente hanno meno dello 0.2 per cento di THC, potranno essere fatti e usati liberamente.

New Straits Time del 12 dicembre 2021

🏷️ Scienza/Cellule — Il CBD può essere utile nel cancro al seno

In uno studio con cellule di cancro al seno gli scienziati hanno dimostrato che il CBD ha ridotto il potenziale delle cellule del cancro al seno di costruire nuovi vasi sanguigni e ha soppresso le proprietà simili alle cellule staminali. Hanno scritto che "il CBD può essere potenzialmente utilizzato nel trattamento del cancro al seno refrattario o ricorrente".

College of Medicine, Korea University, Seoul, Corea.

Jo MJ, et al. Cancers (Basel). 2021;13(22):5667.

🏷️ Scienza/Animale — L'uso di alcol nell'adolescenza influenza il sistema endocannabinoide negli adulti

In uno studio sui ratti l'uso di cocaina e alcol ha alterato il sistema endocannabinoide negli adulti.

Dipartimento di psicobiologia, Scuola di Psicologia, Universidad Nacional de Educación a Distancia, Madrid, Spagna

Marcos A, et al. Neuropharmacology. 2021 Dec 26:108937.

🏷️ Scienza/Umana — Nessuna differenza di sesso rilevante negli effetti acuti della cannabis

In uno studio che combina i risultati di 2 studi randomizzati di controllo con THC vaporizzato e con THC e CBD vaporizzati, non sono state osservate differenze rilevanti di sesso negli effetti acuti.

Lambert Initiative for Cannabinoid Therapeutics, Università di Sydney, Australia

Arkell TR, et al. Addict Biol. 2021 Dec 22:e13125.

🏷️ Scienza/Animale — Il THC inibisce il rimodellamento osseo nel movimento dei denti

Il movimento ortodontico dei denti dipende dal processo di rimodellamento osseo. In uno studio sui ratti i ricercatori hanno dimostrato che il THC inibisce questo processo diminuendo il riassorbimento osseo.

Harvard School of Dental Medicine, Boston, USA.

Klein KP, et al. Am J Orthod Dentofacial Orthop. 2021 Dec 16:S0889-5406(21)00657-0.

🏷️ Scienza/Umana — Il sistema endocannabinoide può avere un ruolo nel dolore associato all'endometriosi

In uno studio su 23 donne affette da endometriosi e 19 controlli sani, quelle con endometriosi avevano livelli più alti dell'endocannabinoide 2-AG.

Dipartimento di Ricerca BioMedica (DBMR), Università di Berna, MEM, Svizzera.

Andrieu T, et al. Pain. 2022;163(1):193-203.

🏷️ Scienza/Umana — L'uso occasionale di cannabis non ha effetti sulla salute fisica in uno studio su gemelli

In uno studio su 308 coppie di gemelli tra i 25 e i 35 anni, l'uso di cannabis una volta alla settimana non era indipendentemente associato alla salute fisica, con l'eccezione di una minore frequenza cardiaca a riposo nei consumatori di cannabis.

Dipartimento di Psichiatria, Università del Colorado Anschutz Medical Campus, USA.

Ross JM, et al. Drug Alcohol Depend. 2022;230:109200.

🏷️ Scienza/Umana — L'uso di cannabis e alcol è stato associato a un aumento del tempo di sonno negli studenti

In uno studio con 80 studenti universitari l'uso di alcol e l'uso di cannabis erano associati a una più breve latenza di insorgenza del sonno e a un tempo totale di sonno più lungo. Dopo l'uso di solo alcool nel hanno riferito più risvegli notturni.

Scuola di Salute Pubblica, Università di Haifa, Israele.

Sznitman SR, et al. Cannabis Cannabinoid Res. 2021 Dec 20. [in stampa]

🏷️ Scienza/Animale — L'applicazione locale di cannabinoidi all'occhio può migliorare la malattia dell'occhio secco

In uno studio sui topi i ricercatori hanno dimostrato che la somministrazione topica di THC e di altri modulatori del sistema endocannabinoide può essere benefica nella malattia dell'occhio secco.

Dipartimento di Oftalmologia, Facoltà di Medicina e Ospedale Universitario di Colonia, Germania.

Tran BN, et al. Ocul Surf. 2021;23:131-139.

🏷️ Scienza/Animale — Gli effetti positivi della vitamina D sul diabete possono coinvolgere il sistema endocannabinoide

In uno studio su ratti con diabete la vitamina D ha migliorato i batteri intestinali e questo è stato associato ad effetti sul sistema endocannabinoide. Gli autori hanno scritto che la diafonia tra la vitamina D e il sistema endocannabinoide deve essere ulteriormente esplorata.

Dipartimento di farmacologia e tossicologia, Facoltà di Farmacia, Cairo University, Egitto.

Hussein HM, et al. Eur J Pharm Sci. 2021 Dec 20:106105.

🏷️ Scienza/Umana — Variazioni genetiche nel gene FAAH influenzano l'apprendimento della paura nelle donne con PTSD

Uno studio su 85 donne adulte con PTSD (disturbo post-traumatico da stress) ha rivelato che la variazione genetica nel gene che codifica l'enzima FAAH (fatty acid amide hydrolase) responsabile della degradazione dell'anandamide "influenza le firme fisiologiche, cognitive e neurali dell'apprendimento della paura nelle donne con PTSD".

The University of Texas at Austin, Dipartimento di Psichiatria e Scienze Comportamentali, USA.

Crombie KM, et al. Neuroimage Clin. 2021;33:102922.

🏷️ Scienza/Umana — L'uso a lungo termine del CBD non compromette la funzione epatica negli adulti sani

Secondo uno studio su 839 adulti sani, che si sono auto-medicati con CBD questo cannabinoide non ha un effetto negativo sulla funzione epatica.

Midwest Allergy Sinus Asthma PC, Springfield, USA.

Kaufmann R, et al. Cannabis Cannabinoid Res. 2021 Dec 16. [in stampa]

🏷️ Scienza/Umana — Il trattamento con un estratto di cannabis può ridurre le dosi di oppioidi

Secondo uno studio in Norvegia il trattamento con un estratto di cannabis può ridurre il consumo di oppioidi.

Dipartimento di Alcol, Tabacco e Droghe, Istituto Norvegese di Salute Pubblica, Oslo, Norvegia

Bramness JG, et al. Basic Clin Pharmacol Toxicol. 2022;130(1):84-92.

🏷️ Scienza/Animale — Il trattamento con beta-cariofillene può proteggere la cartilagine nell'osteoartrite

In un modello animale di osteoartrite, l'attivazione prolungata del recettore CB2 con il beta-cariofillene era "in grado di produrre effetti antinocicettivi e condroprotettivi sia acuti che prolungati".

Dipartimento di Neurochimica, Maj Istituto di Farmacologia, Accademia Polacca delle Scienze, Cracovia, Polonia.

Mlost J, et al. Neuropharmacology. 2022;204:108908.

🏷️ Scienza/Animale — Il cannabinolo può essere benefico nel glaucoma

In uno studio sui topi il CBN (cannabinolo) ha promosso la neuroprotezione, ha abrogato i cambiamenti nelle proteine della matrice extracellulare e ha normalizzato i livelli di pressione intraoculare nell'occhio. Gli autori hanno concluso che le loro "osservazioni nel presente studio indicano un potenziale terapeutico per il CBN nel trattamento del glaucoma".

Facoltà di Scienze Farmaceutiche, Università della British Columbia, Vancouver, Canada.

Somvanshi RK, et al. Biochim Biophys Acta Mol Basis Dis. 2021;1868(3):166325.

🏷️ Scienza/Umana — Un estratto di CBD ha mostrato un'efficacia a lungo termine contro le crisi nella sclerosi tuberosa

Un follow-up dei pazienti che hanno ricevuto l'estratto di cannabis Epidiolex per il trattamento delle crisi nella sclerosi tuberosa con un tempo mediano di trattamento di 267 giorni ha mostrato che "il trattamento con CBD è stato ben tollerato e ha ridotto durevolmente le crisi per 48 settimane, con la maggior parte dei pazienti/caregivers che hanno riportato un miglioramento globale".

Massachusetts General Hospital, Boston, USA.

Thiele EA, et al. Epilepsia. 2021 Dec 27. [in stampa]