[Back to Overwiew]  [IACM Homepage]


Bollettino IACM del 07 Novembre 2012

Scienza/Umana: Alte dosi di THC per via orale causano una rapida tolleranza agli effetti soggettivi

Secondo uno studio del National Institute on Drug Abuse di Baltimora, USA, con 13 consumatori sani di cannabis, alte dosi per via orale di THC hanno comportato nel corso di sei giorni ad una rapida tolleranza agli effetti soggettivi. I partecipanti hanno ricevuto 20 mg di THC ogni 3,5 - 6 ore: 40 mg il primo giorno; 100 mg dal secondo al quarto giorno; 120 mg il quinto e sesto giorno.

Il grado di intossicazione soggettiva al mattino è aumentato dal primo giorno al secondo, per poi diminuire il giorno 4 e 6. La dose mattiniera di THC ha aumentato il grado di intossicazione nel giorno 2, ma ha avuto meno effetto nei giorni 4 e 6. Il THC ha moderatamente abbassato la pressione sanguigna da 9 a 10 mm di mercurio ed aumentato la frequenza cardiaca di 9-14 battiti al minuto nel corso dei sei giorni. Dal secondo giorno le concentrazioni plasmatiche di THC hanno oscillato tra circa 10 e 20 ng/mL con le concentrazioni più basse al mattino prima della prima dose. Gli autori hanno osservato che "Dopo sei giorni di THC per via orale si è prodotta tolleranza all’intossicazione soggettiva, ma non agli effetti cardiovascolari."

Gorelick DA, Goodwin RS, Schwilke E, Schwope DM, Darwin WD, Kelly DL, McMahon RP, Liu F, Ortemann-Renon C, Bonnet D, Huestis MA. Tolerance to Effects of High-Dose Oral {Delta}9-Tetrahydrocannabinol and Plasma Cannabinoid Concentrations in Male Daily Cannabis Smokers. J Anal Toxicol. 2012 Oct 16. [in stampa]

Scienza/Umana: In un case-report il cannabidiolo riduce i sintomi di astinenza da cannabis

In uno studio alla Ribeirão Preto Medical School dell'Università di San Paolo, in Brasile, una donna diciannovenne con sintomi di astinenza dopo la cessazione del consumo di cannabis ha beneficiato di un trattamento con cannabidiolo (CBD). La cessazione di assunzione di Cannabis nei forti consumatori è spesso seguito da sintomi quali insonnia, perdita di appetito ed irritabilità. Si crede che la tolleranza alla cannabis e ai sintomi di astinenza da cannabis siano il risultato della desensibilizzazione dei recettori CB1 da parte del THC.

Questa relazione descrive il caso di una donna diciannovenne con sintomi di astinenza da cannabis trattati con CBD per 10 giorni. Le valutazioni dei sintomi giornaliere hanno dimostrato l'assenza di sintomi di astinenza significativi, ansia ed altri sintomi durante il trattamento. Gli autori hanno concluso che "Il CBD può essere efficace per il trattamento delle crisi di astinenza da cannabis".

Crippa JA, Hallak JE, Machado-de-Sousa JP, Queiroz RH, Bergamaschi M, Chagas MH, Zuardi AW. Cannabidiol for the treatment of cannabis withdrawal syndrome: a case report. J Clin Pharm Ther. 2012 Oct 24. [in stampa]

Notizie in breve

USA: I medici che utilizzano legalmente cannabis per scopi medici non sono più autorizzati a praticare in Colorado
Secondo una politica dal Programma Salute Medico Colorado, i medici che legalmente fanno uso di cannabis per scopi medici per curare le proprie condizioni debilitanti come il dolore cronico o la nausea sono considerati non affidabili per esercitare la professione medica nello stato del Colorado. "Abbiamo preso una posizione conservatrice" ha detto Dr Doris Gundersen, Direttore Medico del Programma Sanitario Medico Colorado. "Non vogliamo negare loro un trattamento ... ma fino a quando non avranno più bisogno della sostanza, oppure ci saranno dati più accurati sulla correlazione con la riduzione delle loro capacità, non potranno praticare." Ha anche detto che il Colorado è il primo stato a regolamentarsi con una simile politica. Ciò significa un divieto di lavoro a causa di un trattamento medico per i medici con malattie croniche.
Medscape Today of 25 October 2012

Olanda: Il governo decide di non introdurre le tessere per i coffee shop
Il nuovo governo ha abbandonato i piani per l’introduzione del "weed pass" nazionale che sarebbe stato disponibile solo per i residenti e che avrebbe di fatto vietato ai turisti i coffee shop. Tuttavia, in un patto di governo provvisorio presentato di recente, spetta alle città il modo in cui trattare la questione degli stranieri. Il patto dice che solo i residenti olandesi possono avere accesso ai coffee shop, ma ne lascia l'applicazione alle singole città. Amsterdam si oppone ad un divieto che danneggierebbe il turismo.
Associated Press of 30 October 2012

Scienza/Animale: Il CBD riduce il deterioramento cognitivo dopo una meningite batterica
In uno studio sui ratti adulti affetti da meningite causata dal batterio Streptococcus pneumoniae, iniezioni giornaliere per 9 giorni con CBD ha impedito disturbi della memoria ed ha ridotto i segni di infiammazione.
Universidade do Extremo Sul Catarinense, Criciúma, Brazil.
Barichello T, et al. EUR J Pharmacol. 2012 Oct 16. [in stampa]

Scienza/Umana: Cambiamenti nel sistema endocannabinoide dello sperma di uomini infertili
I ricercatori hanno confrontato il sistema endocannabinoide di uomini fertili e non fertili. Hanno riscontrato una notevole riduzione degli endocannabinoidi AEA (anandamide) e 2-AG (2-arachidonoilglicerolo) nel plasma seminale degli uomini infertili. Il plasma seminale è il liquido secreto dalle ghiandole sessuali maschili, in cui gli spermatozoi nuotano.
School of Medicine, Centre for Public Health, Queen's University Belfast, United Kingdom.
Lewis SE, et al. PLoS One. 2012;7(10):e47704.
Free full text.

Un anno fa / 2 anni fa

Un anno fa

2 anni fa

[Back to Overwiew]  [IACM Homepage]


up

IACM Conference 2019

The IACM Conference 2019 will be held on October 31 - November 2, 2019, at Estrel Hotel, Berlin, Germany.

Members only

 Please click here to visit the Members Only Area with a film to honour Prof Raphael Mechoulam, 
Please click here to become a member.

IACM on Twitter

Follow us on twitter @IACM_Bulletin where you can send us inquiries and receive updates on research studies and news articles.